nordic-walking-benefici

Nordic walking: tutti i benefici per uomini e donne over 70

Per gli over 70, lo sport è un vero toccasana, che mantiene il corpo in forma e la mente giovane e attiva. Sport proprio come il nordic walking.

Che cos’è il Nordic Walking

Nella guida al nordic walking abbiamo visto che questa particolare “camminata con bastoncini” è diventata molto popolare, negli ultimi vent’anni, come attività per tenersi in forma a tutte le età, da praticare all’aria aperta sia in città, che durante un’escursione. L’origine però è un’altra, il nordic walking nasce come allenamento fuori stagione per atleti di sci di fondo. Il tipico movimento coordinato di braccia e gambe simula, infatti, la dinamica dello sport invernale, e viene usato dagli atleti come training muscolare nella stagione estiva, quando è più complicato indossare gli sci e allenarsi su pista.

Il nordic walking si è rivelato subito molto efficace e benefico a livello muscolare, cardiovascolare e posturale, perché all’attivazione della parte inferiore del corpo si aggiunge il coinvolgimento fisiologico e non traumatico di spalle, schiena, collo e braccia. Ecco perché si è diffuso rapidamente anche fuori dal mondo dello sci di fondo, diventando una pratica sportiva molto amata e particolarmente consigliata a persone che hanno superato i 65-70 anni di età. Il nordic walking è, infatti, uno sport sicuro e non traumatico e ha notevoli vantaggi per la salute del corpo e della mente.

I principali benefici del Nordic Walking

  • Si utilizza il 90% dei muscoli del corpo, contro il 40% attivato dalla camminata normale;
  • Si potenzia l’allenamento cardiovascolare;
  • Si consuma il 20% in più di calorie;
  • Si stressano di meno le anche e le ginocchia;
  • Si migliorano postura ed equilibrio;
  • L’uso dei bastoncini migliora la mobilità del busto;
  • L’uso dei bastoncini aiuta a combattere dolori al collo, alla parte alta della schiena e alle spalle.

Il nordic walking per gli anziani

Questo elenco di effetti positivi del nordic walking lo rende uno sport particolarmente adatto alle persone anziane. Oltre ai già citati, si aggiungono benefici per la salute che interessano soprattutto uomini e donne che hanno superato il 65-70 anni di età. Ecco i principali:

  • Riduzione dello stress sulle articolazioni;
  • Stimolazione dell’attività cardiaca;
  • Attivazione del metabolismo;
  • Riduzione di dolori legati all’artrite o blocchi della zona lombare, grazie all’utilizzo dei
  • bastoncini su cui viene scaricato il peso.

Centri di ricerca internazionali stanno inoltre studiando la possibilità di utilizzare il nordic walking nella riabilitazione di pazienti affetti da morbo di Parkinson, patologie cardio-polmonari, artriti e neuropatie periferiche.