Spalla del nuotatore

15 - Set

Tendinite della cuffia dei rotatori, nota come la spalla del nuotatore

La patologia nota come “spalla del nuotatore” è una patologia infiammatoria dei tendini della cuffia dei rotatori. Nonostante sia divenuta nota soprattutto tra i nuotatori (perlopiù coloro che svolgono attività agonistica), sono soggetti a questa lesione anche altri sportivi che sottopongono le proprie spalle a carichi di lavoro rilevanti, come tennisti, lanciatori, cestisti, pallavolisti, body builder o giocatori di baseball.

Sintomi della spalla del nuotatore

In una fase iniziale, il dolore sintomo dell’infiammazione, si manifesta solo nel momento dello sforzo. Vale a dire quando si ripete il movimento della spalla che ha dato luogo alla lesione. Nei casi più gravi, il male può manifestarsi anche con movimenti più semplici del braccio.

Cosa fare quando si avvertono i primi dolori alla spalla

Nel caso d’infiammazione della cuffia dei rotatori, la cosa più sbagliata da fare è continuare l’allenamento. Infatti, la semplice infiammazione può degenerare in borsite o nel distacco dei tendini.

Nel caso di spalla del nuotatore, si dovrà osservare l’assoluto riposo dell’articolazione, combattendo la lesione con antinfiammatori e antidolorifici.

Come prevenire la spalla del nuotatore

Esercizi di rafforzamento dalla muscolatura della spalla e del dorso, oltre al costante allenamento dei legamenti della spalla sono le forme di prevenzione migliori contro questa infiammazione.

In questa pagina web è possibile trovare alcuni utili esercizi di prevenzione contro questa patologia.

Articoli correlati
esercizi-di-tai-chi-a-casa

23 - Mar

Volete praticare il Tai chi in casa? Ecco gli esercizi base da conoscere

Gli esercizi di Tai chi da fare in casa sono semplici e possono essere effettuati in qualsiasi momento della giornata. […]

Leggi tutto »
sviluppare-potenza-aerobica

26 - Ott

Sviluppare la potenza aerobica: allenamenti che migliorano le prestazioni di calcio e corsa

La potenza aerobica è uno di quegli elementi che fanno la differenza tra una prestazione atletica mediocre e una eccellente. […]

Leggi tutto »