Dolori articolari, quando il ginocchio fa crick

27 - Mag

Rumori articolari: quando preoccuparsi del ginocchio che fa “crick”

Spesso ci si accorge del fenomeno quando si salgono le scale: il ginocchio crocchia, emettendo un preoccupante “crick” a ogni piegamento. C’è da preoccuparsi per questo rumore articolare? Lo strano suono, associato a poca fluidità nel normale movimento dell’articolazione (un piccolo scatto nel movimento di flessione della gamba) induce a pensare a qualcosa di grave e che richiede la massima attenzione. Ma è veramente così?

Cosa causa il rumore al ginocchio

È importante che il ginocchio che scricchiola venga visto da uno specialista, soprattutto quando associato a fastidio o dolore. Ad ogni modo, il “crick” (o “click”) che si sente, quando non associato a dolore, è un rumore piuttosto tipico nelle articolazioni. Qual è il motivo di questo rumore?

Con l’avanzare dell’età, la cartilagine (il tessuto che ricopre le estremità delle ossa) può sviluppare aree irregolari che entrano in frizione tra di loro. Lo scrocchio può dipendere anche dai legamenti o dalla membrana sinoviale.

Il fenomeno che causa il rumore al ginocchio può essere dovuto ad alcune cause:

  • Eccessivo peso;
  • Vita sedentaria e indebolimento di legamenti e muscoli delle gambe;
  • Microtraumi (spesso presenti negli sportivi).

Quando preoccuparsi del ginocchio che scricchiola

Quando il “crick” del ginocchio è accompagnato da dolore è senz’altro il caso di consultare un medico specialista. Potrebbe trattarsi di varie patologie legate alla complessa struttura funzionale del ginocchio (legamenti alari, legamento patellare, capsula articolare).

Un caso tipico di patologia dell’articolazione del ginocchio che si manifesta anche con il rumore durante la flessione della gamba è la borsite: l’infiammazione delle sacche di liquido sinoviale che lubrificano i tessuti del ginocchio.

Un’altra causa frequente del rumore al ginocchio associato a dolore è la condropatia femoro-rotulea: una patologia associata al deterioramento della cartilagine dovuto a sovraccarico funzionale e/o a difetti posturali.

Anche nel caso del ginocchio rumoroso e asintomatico è bene porre attenzione e rimediare alle cause che portano a questa manifestazione per evitare di andare incontro a una possibile sindrome da iperpressione femoro-rotulea: l’infiammazione della cartilagine causata dall’usura e dal continuo attrito tra le ossa dell’articolazione.

Come evitare le “sindromi” da ginocchio rumoroso

Il rumore del ginocchio è un fenomeno di cui soffrono con maggiore frequenza i soggetti femminili, coloro che vivono una vita sedentaria e coloro che, al contrario, hanno praticato molto sport.

Quando il ginocchio che crocchia non è associato a dolore, basterà prendere qualche precauzione per non far degenerare la situazione:

  • Tornare al peso-forma: spesso, come si è visto, il sovraccarico funzionale del ginocchio può essere associato a un peso corporeo eccessivo.
  • Rinforzare il ginocchio: rinforzare la struttura del ginocchio è una precauzione da prendere per mantenere in buona salute e a lungo questa importante articolazione. Ecco alcuni esercizi da fare in casa per irrobustire le ginocchia.
  • Evitare attività traumatiche per il ginocchio: astenersi da allenamenti come corsa, salto o posture particolarmente aggravanti per l’articolazione. Prediligere nuoto o bicicletta.
Articoli correlati
Acquagym mal di schiena

03 - Giu

Benefici dell’acquagym: 4 motivi per cui fa bene contro il mal di schiena

L’acquagym è uno sport ampiamente diffuso grazie ai numerosi benefici legati alla sua pratica. Tra questi benefici si può annoverare […]

Leggi tutto »
Racchetta da tennis come scegliere

08 - Dic

Racchetta da tennis: come scegliere? 6 consigli per non sbagliare

Come si è visto nell’approfondimento sul gomito del tennista, la scelta dell’attrezzatura giusta è fondamentale per evitare traumi. Per chi […]

Leggi tutto »