prevenire-infortuni-corsa

21 - Apr

Come prevenire gli infortuni nella corsa: ecco 5 utili consigli

Corsa e infortuni, sembra un binomio quasi obbligato. E invece non è sempre così scontato. Con un’attenta preparazione fisica, un costante allenamento e qualche accorgimento potete aggirare il rischio di farvi male. Come?

Ecco 5 consigli utili per stare lontani dagli infortuni tipici del running.

  1. Programmate bene l’allenamento – Il metodo più efficace di workout è quello che si effettua a giorni alterni, per consentire il recupero. Iniziate sempre con un ritmo blando, per poi aumentare in progressione. Inserite la camminata veloce tra una corsa e l’altra. Questo accorgimento vi sarà utile per ridurre l’intensità del running, facendo diminuire la fatica muscolare e quindi il rischio di infortuni.
  2. Effettuate sempre il riscaldamento – È una pratica imprescindibile perché prepara i muscoli alla fatica e scioglie dolcemente i legamenti. Predispone il corpo all’esercizio, anche impegnativo, come nel caso della corsa, ma proprio per questa ragione è fondamentale per evitare infortuni come contratture o stiramenti. Migliora la performance portando il battito cardiaco ad un ritmo vicino a quello che si avrà durante la corsa. Via libera quindi a stretching, affondi e squat.
  3. Curate di più le zone a rischio – I tendini e le articolazioni sono le parti del corpo sicuramente più soggette al rischio infortuni nella corsa. Ecco perché, se abbiamo già qualche fastidio a carico di questi punti deboli, dobbiamo assolutamente sospendere l’attività fisica per evitare infortuni più seri, come infiammazioni acute o lesioni.
  4. Usate le scarpe giuste – La domanda più importante da farvi prima di correre è: sto indossando la scarpa adatta? Non si tratta semplicemente di comfort, ogni tipo di corsa vuole la sua calzatura. Considerate se correte su strada o su sterrato, ad esempio. Valutate bene la perfetta aderenza nella zona della pianta del piede, delle dita e della caviglia. Non sottovalutate la possibilità, proprio grazie ad una scelta attenta delle scarpe, di evitare infortuni come infiammazione plantare, traumi al tallone o ai tendini del piede.
  5. Non esagerate con i chilometri – Si è tendenzialmente portati a spingersi oltre le proprie possibilità. Aumentando, anche di colpo, i chilometri percorsi durante la corsa. Niente di più sbagliato. È senz’altro la pratica che espone maggiormente al rischio infortuni. La progressione e l’alternanza sono invece quei saggi accorgimenti che tengono ben lontani dalla risk zone.
Articoli correlati
Sport e terza età: ridurre i rischi di fratture

28 - Dic

Sport nella terza età: ridurre il rischio di fratture ossee negli anziani con l’esercizio fisico

I benefici dell’esercizio fisico per gli anziani è un tema caro a SempreAttivi, poiché è proprio grazie a una vita […]

Leggi tutto »
Drink proteici naturali

10 - Feb

Drink proteici 100% naturali

Per gli appassionati di sport, per chi si allena con frequenza e continuità, i drink proteici sono una fonte di […]

Leggi tutto »