Interrompere gli allenamenti

30 - Dic

È tempo di recuperare: i 5 segnali che ci impongono d’interrompere gli allenamenti

Gli allenamenti costanti sono un vero e proprio toccasana per il nostro corpo con benefici evidenti in termini di estetica e di generale benessere. Ma quand’è il momento di prenderci una pausa di recupero? Quando il nostro allenamento sta diventando controproducente e siamo arrivati alle soglie del sovrallenamento?

Non dimentichiamo mai, infatti, che l’allenamento è uno stress per il nostro corpo e, soprattutto quando particolarmente spinto, causa microtraumi alle nostre strutture ossee e muscolari.

Ci sono alcuni segnali che possono dirci, inequivocabilmente, che è il momento di allentare la frequenza degli allenamenti e prenderci qualche giorno di riposo per dare il tempo al nostro fisico e al nostro organismo di recuperare. Ecco i 5 indizi che ci stiamo allenando troppo:

Muscoli sempre doloranti – Quando il dolore muscolare post-allenamento non passa nel giro di due giorni, ma diventa una questione cronica, l’allenamento sta diventando troppo intenso e un periodo di riposo normale non basta più.

Stanchezza cronica, depressione e irritabilità – L’attività fisica non ci rende solo felici. Quando diventa eccessiva può anche avere l’effetto opposto. È l’effetto “oscuro” dell’endorfina che, a causa dall’ormone dello stress (cortisolo) che l’accompagna, può provocare effetti indesiderati sull’umore.

Frequenza cardiaca anormale – Una frequenza più alta o più bassa della norma per un periodo prolungato di tempo può essere un segnale che il nostro corpo ha bisogno di una tregua dagli allenamenti.

Rigidità cronica – Quando la schiena e i legamenti sembrano essere legnosi e rispondono con dolore, gli allenamenti dovranno essere interrotti per due motivi:

  • È un segno che continuare ad allenarsi è controproducente;
  • La rigidità ci espone a traumi durante gli esercizi.

Urina di colore giallo scuro – Ebbene sì: ci si accorge anche in bagno quando non è il momento giusto per allenarsi. Un’urina di colore giallo scuro è il segnale evidente che siamo disidratati. Sarà meglio saltare la sessione e dedicare un po’ di tempo ad acquisire liquidi in varie forme (acqua, tisane non diuretiche, drink, frutta e verdura).

Articoli correlati
Esercizi anziani perdere peso

11 - Nov

Anziani e attività fisica: 5 tipi di allenamenti indicati per perdere peso a ogni età

Il benessere, soprattutto nella terza età, passa anche attraverso il controllo del peso. Molte patologie tipiche degli anziani, sia di […]

Leggi tutto »
Attività fisica terza età

04 - Dic

Attività fisica nella terza età: scopriamo quali sono i 9 benefici di una vita attiva

L’attività fisica è una pratica che ha i suoi indubbi apporti positivi in ogni fase della vita. La cosiddetta Terza […]

Leggi tutto »