innalzare-soglia-tolleranza-dolore

17 - Ott

Come innalzare la soglia di tolleranza al dolore? Con l’esercizio fisico

Innalzare la soglia del dolore è possibile: il segreto è nella costante attività fisica.

Ciò che è noto da tempo è che l’esercizio fisico intenso induce il corpo a produrre sostanze oppiacee endogene, come l’endorfina, che attenuano il malessere fisico. Un effetto che inizia durante l’allenamento per protrarsi fino alla mezz’ora successiva. Questo effetto è definito “ipoalgesia da attività fisica”.

Tuttavia è ancora da chiarire se l’attività fisica intensa e costante possa avere un effetto di lungo periodo sulla soglia del dolore. Uno studio scientifico ha provato a chiarire la questione.

Definizione di soglia del dolore

Prima di addentrarci sul ruolo dell’esercizio fisico sulla definizione della tolleranza alla sofferenza fisica, iniziamo con il definire il concetto di soglia del dolore.

La soglia del dolore è la misura soggettiva dell’intensità minima che uno stimolo esterno deve raggiungere per essere percepito dal soggetto come sensazione dolorosa.

Lo studio sull’attività fisica e l’innalzamento della tolleranza al dolore

Uno studio portato avanti dai ricercatori dell’australiana University of New South Wales and Neuroscience Research ha voluto mettere in relazione l’allenamento aerobico e l’innalzamento della soglia del dolore, ottenendo un risultato interessante. I ricercatori hanno potuto concludere che un esercizio aerobico costante e vigoroso (come l’allenamento con cyclette per tre settimane) può innalzare la tolleranza al dolore ischemico.

Per arrivare a tale conclusione è stato sottoposto un campione d’individui con stile di vita sedentario ad un allenamento intenso per un periodo di tre settimane, per poi sottoporlo, assieme a un campione di controllo, a un test di tolleranza del dolore. Oltre a un miglioramento del fitness aerobico, il campione “attivo” del test ha fatto registrare un significativo innalzamento della soglia del dolore.

Articoli correlati
iniziare-la-giornata-in-modo-attivo

29 - Ago

Iniziare la giornata in modo attivo: ecco una miniguida in 5 punti

Chi di noi non ha il desiderio di svegliarsi al mattino e cominciare bene la giornata che lo aspetta? La […]

Leggi tutto »
come-prevenire-le-vesciche-ai-piedi

12 - Set

Come prevenire le vesciche ai piedi durante la corsa: ecco 3 utili consigli

Le vesciche si formano a causa dello sfregamento del piede con le calze e le scarpe da running. L’irritazione continua […]

Leggi tutto »