infortuni-in-mtb

14 - Ago

Gli infortuni in MTB: ecco cosa fare per evitarli in 5 mosse

Gli infortuni, si sa, sono un vero e proprio spauracchio per gli sportivi. Significano stop forzati, dolore e tempi di recupero, a volte anche piuttosto lunghi. Quando si pratica MTB, un’attività outdoor piuttosto dinamica, può capitare di incorrere in infortuni di varie entità.

Ecco come prevenire gli infortuni in MTB, in 5 punti.

  1. Esercizi di mobilità articolare. Possono davvero contribuire ad evitare il rischio di infortuni a carico di legamenti, muscoli e tendini. Le lesioni articolari infatti, si verificano quando, in mancanza di flessibilità e resistenza, l’arto compie movimenti che vanno oltre la sua normale portata. Per migliorare questo aspetto potete cominciare a praticare il pilates.
  2. Esercizi di elasticità. L’elasticità migliora il livello di resistenza di muscoli, tendini, legamenti e anche ossa che sono così in grado di resistere agli urti. Effettuare uno stretching specifico da biker non potrà far altro che migliorare questo aspetto.
  3. Esercizi di forza fisica. Un workout che comprenda delle sessioni di carico, può ridurre il rischio di infortuni muscolari e fratture. Questo perché gli esercizi contribuiscono ad aumentare la densità ossea e la massa muscolare, con effetti positivi sulla capacità di ammortizzare gli urti.
  4. Mantenetevi in buona forma. La regola base, anche per quanti praticano MTB, come per qualsiasi altro sport, è quella di mantenere in buona salute il proprio corpo. Questo significa adottare uno stile di vita sano, curare l’alimentazione, facendo in modo che sia corretta e bilanciata e, naturalmente, mantenersi in forma attraverso il movimento regolare e costante.
  5. Senza strafare. Altra raccomandazione per cercare di prevenire gli infortuni è quella di non spingersi oltre le proprie possibilità fisiche. Anche se mentalmente vi sentite preparati ad alzare l’asticella della difficoltà, considerate che la MTB è uno sport impegnativo dal punto di vista energetico, che richiede tecnica e ottima preparazione atletica. Pedalare ad un ritmo giusto, rispettoso dei tempi del proprio corpo, significa concedere la possibilità alla mente di gestire agevolmente aspetti altrettanto importanti, come tecnica e tempismo.
Articoli correlati
Traumi pallanuoto

13 - Apr

Sport e dolore: i 9 traumi più comuni nella pallanuoto

Se la pallanuoto è uno sport rinomato per la sua durezza ci sono delle valide ragioni. Il tenersi a galla […]

Leggi tutto »
prevenire-infortuni-corsa

21 - Apr

Come prevenire gli infortuni nella corsa: ecco 5 utili consigli

Corsa e infortuni, sembra un binomio quasi obbligato. E invece non è sempre così scontato. Con un’attenta preparazione fisica, un […]

Leggi tutto »