Dolore spalla golf

23 - Ott

I dolori del golfista: cause e rimedi per il dolore alla spalla nel golf

Se pensate che il golf sia uno sport “dolce”, vi sbagliate. Anche chi si sfida sul green ha i propri traumi. Per compiere il backswing e lo swing, il golfista impone al proprio fisico una tensione e l’esercizio di una forza che, a lungo andare o compiendo i movimenti sbagliati, può ripercuotersi sulla struttura muscolo-scheletrica. Il dolore alla spalla, soprattutto tra chi pratica golf a livello amatoriale, testimonia uno dei rischi più frequenti legati a questo sport.

Le cause del dolore alla spalla del golfista

Assieme al gomito del tennista (un disturbo che non è esclusivo del tennis), il dolore alla spalla è uno dei fastidi nei quali è probabile incorrere con il frequente allenamento golfistico. Le cause possono essere varie e devono essere stabilite a seguito di un controllo specialistico.

Le cause più comuni riguardano:

Rimedi contro il dolore alla spalla

Qualora si sia riscontrata la presenza di un’infiammazione, la soluzione migliore è rimanere a riposo e trattare l’eventuale gonfiore o il dolore subito dopo la sessione di golf con del ghiaccio. Successivamente si può procedere con antidolorifici e antinfiammatori per ridurre il fastidio.

Nel caso in cui i dolori dovessero protrarsi oltre due settimane, è importante contattare il medico.

3 consigli per prevenire questo fastidio

Alcune accortezze possono preservarci dallo spiacevole dolore alla spalla che, oltre il male, ci costringe a interrompere il torneo o l’allenamento. Ecco tre consigli per prevenire i traumi che si manifestano con questo male:

Attrezzatura adeguata al proprio stile – Nel golf, l’attrezzatura può fare molto per prevenire i traumi tipici di questo sport. Bastoni della giusta altezza, grip assorbenti, guanti professionali: in questo caso, l’investimento in una buona attrezzatura non è solo un vezzo.

Allenamento completo – Tra una sessione e l’altra di golf è importante allenare tutto il corpo, per far in modo che tutti i muscoli possano dare il proprio contributo al colpo. In particolare, il nuoto può contribuire a irrobustire tutta la struttura della spalla e della schiena (altro gruppo muscolare particolarmente colpito da traumi nel golf, anche a livello professionale).

Non dimenticare mai il riscaldamento – Come per qualsiasi altra attività fisica, il riscaldamento è un’attività propedeutica in grado di abbattere i rischi di traumi e infortuni. Il golf non fa eccezione. Con 10 minuti di esercizi di preparazione, possiamo dimenticarci del dolore alla spalla e concentrarci sul golf.

Articoli correlati
Dolore ai tendini posteriori del ginocchio

02 - Mar

Tendinite del popliteo: ecco cos’è quel dolore ai tendini posteriori del ginocchio

Ne soffrono spesso i runner e coloro che praticano trekking o altri sport nei quali si richiede il sovraccarico funzionale […]

Leggi tutto »
Trekking Italia sentieri

17 - Giu

10 sentieri spettacolari per un emozionante trekking in Italia

Per gli amanti del trekking e della vita attiva, l’Italia offre delle occasioni straordinarie per entrare in contatto con la […]

Leggi tutto »