dolore-al-ginocchio-tennis

25 - Nov

Dolore al ginocchio dopo la partita di tennis: possibili cause e prevenzione

Il tennis è uno di quegli sport che possono mettere a rischio la salute delle nostre ginocchia. Non è raro, infatti, che i giocatori amatoriali, così come i professionisti, possano soffrire dolori al ginocchio dopo una partita di tennis.

Quali sono le possibili cause di quel dolore? Come prevenire i traumi più frequenti a carico del ginocchio nella pratica del tennis? Ecco una pratica guida per capire da cosa dipende il fastidio e come evitarlo.

Le possibili cause del dolore al ginocchio nel tennis

Le principali cause di quel fastidio al ginocchio che segue la pratica del tennis possono essere le seguenti:

Ginocchio del saltatore (tendinopatia rotulea) – Un trauma da sovraccarico funzionale che interessa i tendini rotulei, che collegano la rotula alla tibia, un trauma che dipende dalle contrazioni violente dei muscoli legate a scatti o cambi di direzione. Tra le cause anche scarsa flessibilità di muscoli e tendini. Sintomi: Il dolore si presenta appena sotto il ginocchio.

Sindrome femoro-rotulea – Una sindrome causata dall’eccessiva compressione laterale della rotula. Il trauma può essere originato da una violenta compressione della rotula da parte del femore. Sintomi: dolore localizzato attorno e dietro la rotula, che si aggrava in attività come la corsa, la discesa di gradini e il ciclismo.

Sindrome di Osgood-Schlatter – Un infortunio da sovraccarico funzionale che interessa principalmente i giocatori più giovani (nella fascia d’età che va dai 10 ai 15 anni). Le continue sollecitazioni del tendine rotuleo fissato alla tibia, sul quale convergono i potenti muscoli del quadricipite, portano alla formazione di una tuberosità tibiale che provoca infiammazione e dolore. Sintomi: gonfiore e dolore al di sotto della rotula. Il fastidio può essere intermittente e peggiorare con attività come il salto, la discesa di gradini, l’inginocchiamento.

Prevenire il dolore alle ginocchia nel tennis

Riscaldamento e stretching, assieme a una modulazione dell’attività tennistica adeguata alla preparazione atletica, sono gli ingredienti fondamentali della prevenzione contro il manifestarsi del dolore al ginocchio nel tennis. Il potenziamento del ginocchio è un tipo di allenamento che aiuta a evitare gli infortuni in uno sport nel quale l’uso intensivo di questa articolazione è costituente.

Oltre questi accorgimenti, è fondamentale migliorare la tecnica del tennis grazie all’aiuto di allenatori esperti.

Articoli correlati
vitamina d benefici

15 - Nov

Benessere e Vitamina D: i benefici e come assumerla naturalmente

Si sente sempre più spesso parlare di vitamina D e dei suoi numerosi benefici per il nostro organismo. Quali sono […]

Leggi tutto »
Idee di regalo di Natale per un runner

19 - Dic

Natale sotto il segno dello sport: 5 idee di regalo per i runner

Ogni vero runner appassionato non chiede altro, se non di trovare sotto l’albero di Natale un regalo ispirato al proprio […]

Leggi tutto »