Dolore dorso piede

18 - Lug

Dolore sul dorso del piede dopo la corsa: ecco da cosa può dipendere

Il piede è una delle parti del corpo più traumatizzate dall’allenamento della corsa. Per tale motivo non è raro che molti degli infortuni sportivi legati al running e al jogging siano proprio a carico del piede. Abbiamo visto quali sono i sintomi e come prevenire la fascite plantare e oggi parliamo di un altro frequente trauma del piede. A seguito di un allenamento di corsa può capitare di accusare un dolore localizzato sul dorso del piede: cos’è?

È un dolore la cui intensità può variare da lieve fastidio a un male grave che impedisce di camminare e, senz’altro, di continuare ad allenarsi.

Il duro compito del piede

Il piede è una struttura complessa costituita da ben 33 articolazioni, 100 muscoli con relativi legamenti che li assicurano a 26 ossa. Il suo compito è triplice:

  • Fornire propulsione;
  • Mantenere l’equilibrio;
  • Attutire gli impatti con il terreno.

Tali compiti vengono intensificati dall’attività del runner, mettendo a dura prova tutti i tessuti del piede.

Le possibili cause del dolore sul dorso del piede

Non esiste un’unica causa del dolore sul dorso del piede può essere dovuto (principalmente) a cinque fattori:

  1. Tendiniti – Infiammazione di uno o più tendini estensori delle dita o dell’alluce del piede causata da scarpe allacciate troppo strette, dalla posizione del piede in corsa o da terreni particolarmente sconnessi. Sintomi: dolore e gonfiore. Come prevenirle: stretching, scarpe adeguate, lavorare sulla postura del piede in corsa.
  2. Sovraccarichi funzionali – Un tipo di trauma al quale sono soggetti coloro che si sottopongono ad allenamenti intensi o che aumentano bruscamente l’intensità delle sessioni di corsa senza la giusta preparazione. Sintomi: dolore ed eventuale gonfiore. Come prevenirli: ascoltare i segnali del corpo e interrompere gli allenamenti ai primi segnali di dolore.
  3. Intrappolamento dei nervi – Nervi compressi o schiacciati tra le fasce o in quell’intricata struttura di muscoli, tendini e ossa che è il piede: la sindrome del tunnel tarsale è un trauma non raro tra i runner, soprattutto tra coloro in età avanzata. Sintomi: dolore e intorpidimento delle dita del piede. Come prevenirlo: utilizzare calzature che non stringano eccessivamente il dorso del piede.
  4. Fratture – Il sovraccarico funzionale può portare anche a traumi come la frattura da stress: lesioni dell’osso che si presentano come crepe sottili e che devono essere trattate per evitare problemi più gravi. Nei runner, così come in coloro che, per attività sportiva, sono costretti a saltare molto, questo tipo di frattura può interessare i metatarsi. Sintomi: dolore che s’intensifica con l’appoggio del piede, soprattutto durante gli allenamenti più lunghi e può scomparire a riposo. Prevenzione: utilizzo di calzature adeguate, lavorare sull’appoggio del piede.
  5. Distorsioni – Il dolore sul dorso del piede può essere anche causa di una distorsione per un appoggio errato del piede. Sintomi: dolore, gonfiore. Prevenzione: iniziare la sessione di running solo dopo adeguato riscaldamento, utilizzare le calzature giuste e lavorare sull’appoggio del piede.

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/53370644@N06/

Articoli correlati
Trekking Italia sentieri

17 - Giu

10 sentieri spettacolari per un emozionante trekking in Italia

Per gli amanti del trekking e della vita attiva, l’Italia offre delle occasioni straordinarie per entrare in contatto con la […]

Leggi tutto »
Benefici pilates

26 - Feb

7 incredibili benefici del Pilates ai quali non avevate pensato

Il Pilates è uno straordinario metodo di allenamento che prende spunto da discipline orientali (Yoga) per creare movimenti ed esercizi […]

Leggi tutto »