come-curare-infiammazioni-muscolari

16 - Giu

Come curare le infiammazioni muscolari: ecco 4 utili suggerimenti

Avete effettuato un’intensa sessione di workout e dopo ne avvertite i postumi. Può capitare infatti che in seguito all’attività fisica, specie quando si praticano running, palestra, body building o altri sport che richiedono uno sforzo, i muscoli ne risentano. Scopriamo come curare le infiammazioni muscolari legate ad un allenamento molto dispendioso sotto il profilo energetico, o dopo un infortunio: ecco 4 suggerimenti.

Le infiammazioni muscolari post workout

Che sia temporanea o duratura, l’infiammazione può verificarsi a causa di fattori molto diversi: cattiva postura, sovraccarichi di lavoro, strappi o stiramenti.  Specie nel caso di un allenamento particolarmente intenso, e magari a causa della trascuratezza con la quale si è trattato un piccolo infortunio, può capitare che le infiammazioni muscolari compaiano per la prima volta o persistano. Un caso particolare invece è la mialgia, per approfondire potete leggere questo articolo.

Come curarle

  1. Evitare il workout. Dovrebbe essere ridotto anche lo stretching che può contribuire a peggiorare l’infiammazione muscolare. Così pure l’allenamento, dal momento che il miglior modo per curarsi è il riposo.
  2. Aloe vera. Il gel a base di aloe vera possiede importanti proprietà antinfiammatorie e lenitive. Potete effettuare degli impacchi in caso di dolori per sfiammare la parte, ed è inoltre, anche molto rinfrescante.
  3. Massaggi. Soprattutto quelli sportivi sono particolarmente indicati per alleviare il dolore tipico dell’infiammazione. Si praticano massaggiando il muscolo interessato con i pollici, dall’interno verso l’esterno.
  4. Antidolorifici. Ovviamente costituiscono la cura principale, laddove i rimedi più comuni non avessero l’efficacia sperata. Vi sono infiammazioni, infatti, che vanno curate solo grazie all’ausilio dei farmaci.

La raccomandazione importante, però, è sempre che nei casi di dolore intenso vi può essere una causa anche più seria di quella che riteniamo e, dunque, il comportamento migliore da assumere è senz’altro quello di consultare il vostro medico di fiducia.

Articoli correlati
Allenamento costante

24 - Feb

Allenamento costante: 9 stratagemmi per non saltare mai le sessioni di running

La costanza dell’allenamento nel running è uno dei segreti per migliorare le performance e, prima di ogni altra cosa, per […]

Leggi tutto »
esercizi-per-volta-plantare

19 - Set

Allenare il piede nella corsa: 3 esercizi per la volta plantare

Un piede sano, una corsa efficace. Spesso si tende a sottovalutare il ruolo di questa parte del corpo, non eseguendo […]

Leggi tutto »