stress rientro vacanze come affrontarlo

29 - Ago

Sindrome da rientro: consigli per affrontare lo stress post-vacanze

È nota a tutti come sindrome da rientro ed è un disagio che va oltre la semplice noia o il dispiacere di abbandonare il periodo vacanziero e di relax per tornare alla routine quotidiana. Si tratta di un vero e proprio stress che colpisce maggiormente coloro che sono riusciti a godersi maggiormente il periodo di ferie, staccando completamente con il lavoro e le normali attività che riempiono i giorni invernali.

I sintomi della sindrome da rientro

Ansia, depressione, irritabilità, stanchezza, sensazione d’oppressione e difficoltà di concentrazione: questi sono i sintomi ben noti a chi ha sofferto, almeno per una volta, lo stress da rientro dalle ferie. Sintomi che non aiutano ad affrontare serenamente e con i giusti strumenti tutte le sfide offerte dal quotidiano.

5 consigli su come affrontare lo stress del ritorno alla routine

  1. Riprendere i ritmi gradualmente: gli ultimi giorni di ferie è consigliabile tornare a ritmi quotidiani simili a quelli ai quali si è abituati durante l’anno. Evitare di fare tardi la sera o di rimanere a letto fino a mattina inoltrata può essere una forzatura, ma i benefici si vedranno al ritorno dalle vacanze. Per questo è anche importante prevedere qualche giorno di riposo dai viaggi lunghi, prima di tornare a lavoro (soprattutto se il viaggio di ritorno prevede jet lag).
  2. L’alimentazione corretta – Durante le ferie può capitare di mangiare in modo sregolato, eccessivo, e di abusare di alcol e caffè. Riequilibrare l’alimentazione è un’urgenza per avere fin da subito dei benefici e per alleggerire il carico di stress fisico dovuto al rientro dalle vacanze.
  3. Assegnare le priorità – Solitamente, quando si rientra da una vacanza, si è sommersi da cose che richiedono la nostra attenzione: email, appuntamenti, impegni e scadenze. Per tutto c’è un ordine d’importanza e portare ogni cosa alla propria dimensione significa evitare gran parte delle cause di stress post-feriale.
  4. Praticare sport – Il rientro dalle vacanze è il momento migliore per impegnarsi in qualche sport. Per scoprire come l’attività sportiva può aiutare, leggete l’approfondimento Affrontare il rientro dalle vacanze: 5 motivi per fare sport.
  5. Pianificare la prossima vacanza – Può aiutare a continuare il sogno di una vita libera da impegni e può tenere occupata la mente in cose più gradevoli dei numerosi impegni quotidiani.
Articoli correlati
sport per ginocchia deboli

12 - Lug

I 4 sport consigliati dopo la riabilitazione del ginocchio

Ginocchia deboli o la cui funzionalità è stata appena recuperata a seguito di una lunga riabilitazione: quali sono gli sport […]

Leggi tutto »
Errori frequenti di postura nel running

18 - Ott

Corsa e postura: i 5 errori che mettono a rischio il vostro benessere

Abbiamo già trattato degli errori più frequenti dei runner, oggi ci soffermiamo su una problematica specifica del corridore: la postura. […]

Leggi tutto »