Saltare gli spuntini fa dimagrire

17 - Set

Saltare gli spuntini fa dimagrire? Un mito pericoloso

Oramai si sa: il mondo delle diete fai-da-te è fatto di miti e supposizioni sostenute come fossero verità assodate dalla ricerca scientifica. Eppure, il più delle volte, portano a commettere anche gravi errori.

Sarà spesso capitato di sentir dire che il saltare gli spuntini può far dimagrire. È vero o e un altro falso mito?

Saltando gli spuntini si mangia davvero meno?

Una delle motivazioni addotte alla perdita di peso legata alla rinuncia agli snack tra i pasti principali riguarda, principalmente, il volume di cibo (e delle relative e temute calorie) assunto durante l’arco della giornata.

Resistere all’attacco di fame che prende a metà mattinata e a metà pomeriggio può, in realtà, portarci a mangiare di più durante i pasti, vanificando l’inutile sacrificio. Arrivando al pranzo o alla cena senza aver spezzato la fame, si tende ad assumere molto più cibo del necessario, dato che i segnali di sazietà non arriveranno al cervello prima di 20 minuti dalla deglutizione del primo boccone.

Lo snack che aiuta il metabolismo

Cosa succede al nostro corpo quando passa troppo tempo tra un pasto e l’altro? Per affrontare quella che l’organismo percepisce come carenza di risorse alimentari, il nostro corpo rallenta il metabolismo, imparando a favorire l’immagazzinamento di calorie da utilizzare nei momenti di scarsità. Un meccanismo che sortisce gli effetti esattamente opposti a quelli desiderati da chi salta gli spuntini per questioni dietetiche.

Spuntini e dieta: dipende tutto dallo snack

La grande differenza tra lo spuntino che fa ingrassare e lo spuntino che aiuta il metabolismo è una: la qualità dello snack.

Le proposte di spuntini confezionati sono da evitare: per favorire il gusto, il più delle volte questi snack mettono seriamente a repentaglio la nostra linea. Così come lo fanno le bibite gasate e i caffè.

Un frutto o uno yogurt con cereali, un po’ di frutta secca: questi sono gli spuntini più indicati per spezzare la fame e arrivare al prossimo pasto principale senza la foga di mangiare, ritrovandosi così ad effettuare scelte alimentari più corrette.

Articoli correlati
scrocchiare le ossa fa male

17 - Ago

Fa male scrocchiarsi le ossa? Ecco quali sono le conseguenze

A volte la tentazione sembra irresistibile: come per liberarsi da una sensazione di oppressione, compiamo quel gesto noto come lo […]

Leggi tutto »
innalzare-soglia-tolleranza-dolore

17 - Ott

Come innalzare la soglia di tolleranza al dolore? Con l’esercizio fisico

Innalzare la soglia del dolore è possibile: il segreto è nella costante attività fisica. Ciò che è noto da tempo […]

Leggi tutto »