idratazione-attivita-fisica

07 - Apr

Idratazione e attività fisica: l’importanza dei liquidi quando si fa sport

L’acqua è fondamentale per la nostra sopravvivenza. Un elemento imprescindibile soprattutto se si svolge attività fisica. L’organismo è naturalmente portato a mantenere un equilibrio costante nelle riserve d’acqua. Con lo sport la perdita di liquidi aumenta in maniera proporzionale alla sudorazione e alla temperatura.

Vediamo quindi le condizioni ideali, e qualche consiglio utile, per riuscire a mantenere costanti i livelli di idratazione durante l’attività sportiva.

L’importanza dell’idratazione

L’idratazione mentre si fa sport è un aspetto importante, da curare con la stessa attenzione che impieghiamo nelle altre fasi dell’attività fisica, come il riscaldamento o lo stretching, pre e post allenamento. È dunque fondamentale che vi sia il giusto apporto di liquidi sia prima che dopo il workout, e questo perché attraverso il sudore disperdiamo acqua, sali minerali e altre sostanze utili all’organismo, con il rischio di disidratazione.

Vediamo quindi come comportarsi prima, durante e dopo l’esercizio fisico.

  • Prima (riscaldamento) – Per non rischiare di perdere subito una considerevole quantità di liquidi, è importante che un paio d’ore prima dell’attività fisica si beva almeno un litro d’acqua. E questo perché il battito cardiaco aumenta in fretta, come pure la temperatura corporea e quindi la sudorazione.
  • Durante (attività) – Reintegrate qualche riserva d’acqua almeno ogni venti minuti di allenamento. Potete aumentare la frequenza a seconda dello sforzo che state compiendo durante l’attività sportiva e in base alla temperatura.
  • Dopo (defaticamento) – È un momento cruciale quando si è affaticati e si deve ristabilire una condizione di equilibrio interno all’organismo, recuperando anche le scorte di glicogeno. Oltre all’acqua è consigliabile introdurre bevande che aiutino il ripristino delle sostanze perse durante lo sport, quindi sali minerali, sodio, calcio e magnesio.

I benefici

I benefici derivanti dall’introduzione corretta del giusto quantitativo di liquidi nel nostro organismo sono diversi:

  • Mantenere un livello di umidità costante delle mucose di gola e naso;
  • Portare i nutrienti alle cellule;
  • Eliminare le tossine in eccesso;
  • Stimolare il metabolismo.

Ricordate inoltre che la giusta quantità d’acqua contribuisce a mantenere alta la capacità di concentrazione, con conseguenze evidentemente positive anche sotto il profilo delle prestazioni.

Articoli correlati
Allenamento costante

03 - Ago

Consigli per i runner: 3 allenamenti di cross training

Abbiamo già visto cos’è e qual è l’importanza del cross training nello sport. Grazie a questo tipo di allenamento, il […]

Leggi tutto »
stretching-dinamico-per-la-corsa

11 - Lug

Lo stretching dinamico per la corsa: movimenti per gambe e caviglie al top

Preparare il corpo alle richieste del workout. È questo in estrema sintesi l’obiettivo del riscaldamento: una fase cruciale ma che […]

Leggi tutto »