frullato-naturale-allenamento

Frullato naturale e allenamento: lo smoothie, un alleato del running

Fare il pieno di vitamine, sali minerali e proteine in modo goloso? Si può, grazie ai frullati naturali. Integrare nella dieta quotidiana ingredienti genuini, che fanno bene alla linea e alla massa muscolare, è un’ottima strategia per un allenamento efficace, specie nel running.

Ma scopriamo di più sui frullati naturali per l’allenamento: i benefici per la salute e come prepararli per correre più veloci.

A cosa servono

Vitamine, carboidrati, proteine, forza ed energia. I frullati naturali sono spesso la colazione preferita da tutti coloro che desiderano allenarsi di mattina con una seduta di running, o per chi intende semplicemente dare sprint alla propria giornata. Devono essere sempre affiancati ad un’alimentazione sana e bilanciata.

  • Sono bevande nutrienti ed energetiche;
  • Aiutano a tenere basso l’apporto calorico;
  • Sono antistress e rilassanti;
  • Se associati ad un allenamento costante e calibrato sulle proprie capacità fisiche, aiutano a raggiungere degli obiettivi soddisfacenti.

100 % naturale per correre più veloci

I frullati proteici sono quelli più indicati se il vostro scopo è aumentare la massa muscolare. In questo caso, è sempre bene preparare a casa un ottimo frullato 100% naturale, utilizzando ingredienti freschi di stagione. Un gustoso frullato proteico a base di banana, vi darà tutto l’apporto di proteine, vitamine e sali minerali di cui avete bisogno.

Non dimenticate che il limone veicola al meglio le vitamine. Con banana, anacardi, datteri, latte di mandorla e cocco, otterrete uno smoothie ricco di carboidrati, grassi buoni ed elettroliti, tutti preziosi per correre con sprint.

Il potassio contenuto nella banana, il frutto degli sportivi, previene i crampi perché agisce sulla contrazione muscolare. La banana è fonte anche di carboidrati che servono al vostro fisico come riserva di energia. Questi vengono assorbiti in modo veloce e circolano nel sangue sotto forma di glucosio.

Aggiungete:

  • Latte;
  • Yogurt magro;
  • Cacao in polvere;
  • Altri ingredienti capaci di far aumentare il contenuto proteico, come ad esempio mandorle o avena.

Un frullato 100 % naturale a base di banana sarà il vostro prezioso alleato per performance da vero runner e per un migliore recupero post allenamento. Vitamina C, vitamina B6 e fibre alimentari completano il quadro per livelli di energia e serotonina sempre al top.

I benefici per la salute

Tutto il buono di un frullato naturale si riverbera non solo sulle prestazioni fisiche, ma anche sullo stato di forma dell’organismo. La banana protegge il cuore, il potassio infatti, aiuta a tenere sotto controllo la pressione arteriosa e regola il battito cardiaco. Aumenta la capacità di assorbire il calcio, migliorando la salute delle ossa e, inoltre, preserva i reni.

Il frullato naturale finalizzato all’allenamento nel running è:

  • Comodo e veloce da preparare a casa;
  • Consente di fare il pieno di energia;
  • Aiuta ad aumentare la massa muscolare;
  • Aiuta a ridurre la massa grassa;
  • Migliora i tempi di recupero.

Fare il pieno di vitamine, sali minerali e proteine in modo goloso? Si può, grazie ai frullati naturali. Integrare nella dieta quotidiana ingredienti genuini, che fanno bene alla linea e alla massa muscolare, è un’ottima strategia per un allenamento efficace, specie nel running.

Ma scopriamo di più sui frullati naturali per l’allenamento: i benefici per la salute e come prepararli per correre più veloci.

A cosa servono

Vitamine, carboidrati, proteine, forza ed energia. I frullati naturali sono spesso la colazione preferita da tutti coloro che desiderano allenarsi di mattina con una seduta di running, o per chi intende semplicemente dare sprint alla propria giornata. Devono essere sempre affiancati ad un’alimentazione sana e bilanciata.

  • Sono bevande nutrienti ed energetiche;
  • Aiutano a tenere basso l’apporto calorico;
  • Sono antistress e rilassanti;
  • Se associati ad un allenamento costante e calibrato sulle proprie capacità fisiche, aiutano a raggiungere degli obiettivi soddisfacenti.

100 % naturale per correre più veloci

I frullati proteici sono quelli più indicati se il vostro scopo è aumentare la massa muscolare. In questo caso, è sempre bene preparare a casa un ottimo frullato 100% naturale, utilizzando ingredienti freschi di stagione. Un gustoso frullato proteico a base di banana, vi darà tutto l’apporto di proteine, vitamine e sali minerali di cui avete bisogno.

Non dimenticate che il limone veicola al meglio le vitamine. Con banana, anacardi, datteri, latte di mandorla e cocco, otterrete uno smoothie ricco di carboidrati, grassi buoni ed elettroliti, tutti preziosi per correre con sprint.

Il potassio contenuto nella banana, il frutto degli sportivi, previene i crampi perché agisce sulla contrazione muscolare. La banana è fonte anche di carboidrati che servono al vostro fisico come riserva di energia. Questi vengono assorbiti in modo veloce e circolano nel sangue sotto forma di glucosio.

Aggiungete:

  • Latte;
  • Yogurt magro;
  • Cacao in polvere;
  • Altri ingredienti capaci di far aumentare il contenuto proteico, come ad esempio mandorle o avena.

Un frullato 100 % naturale a base di banana sarà il vostro prezioso alleato per performance da vero runner e per un migliore recupero post allenamento. Vitamina C, vitamina B6 e fibre alimentari completano il quadro per livelli di energia e serotonina sempre al top.

I benefici per la salute

Tutto il buono di un frullato naturale si riverbera non solo sulle prestazioni fisiche, ma anche sullo stato di forma dell’organismo. La banana protegge il cuore, il potassio infatti, aiuta a tenere sotto controllo la pressione arteriosa e regola il battito cardiaco. Aumenta la capacità di assorbire il calcio, migliorando la salute delle ossa e, inoltre, preserva i reni.

Il frullato naturale finalizzato all’allenamento nel running è:

  • Comodo e veloce da preparare a casa;
  • Consente di fare il pieno di energia;
  • Aiuta ad aumentare la massa muscolare;
  • Aiuta a ridurre la massa grassa;
  • Migliora i tempi di recupero.