foam-roller-benefici

22 - Dic

Foam roller: ecco i 6 benefici di questo prezioso attrezzo di fitness

I benefici del fitness? Grazie al foam roller ne avrete tanti. Questo prezioso attrezzo è un importante alleato per le vostre sedute di allenamento da fare sia in palestra sia comodamente a casa. In questo post scopriamo quali sono i 6 benefici del foam roller.

I 6 benefici del foam roller

Il massaggio che effettuate all’intera muscolatura grazie all’utilizzo del foam roller, contribuisce all’aumento della sua lubrificazione e quindi alla migliore fluidità di movimento. Gli esercizi effettuati con questo prezioso attrezzo di fitness sono molto efficaci nel trattamento delle rigidità, delle contratture, di problemi posturali e nella risoluzione dei dolori muscolo-articolari.

Vediamo quindi nel dettaglio quali sono i benefici del foam roller:

  1. Rilassamento della muscolatura. Il foam roller consente di rilassare tutta la muscolatura, grazie al movimento di rolling che svolgete, facendolo rotolare lungo la zona interessata da tensioni o indolenzimento.
  2. Riscaldamento. I benefici del foam roller sono rintracciabili anche in una fase cruciale del workout come quella del riscaldamento. Prima di iniziare la vostra seduta di allenamento è utile eseguire degli esercizi di rolling, realizzando una sorta di auto massaggio alla vostra muscolatura. Così sarete adeguatamente preparati allo sforzo che dovrete compiere.
  3. Stimolazione della circolazione. Il cilindro è molto efficace anche nello stimolare la circolazione. È in grado di combattere il ristagno di liquidi, rivelandosi molto utile per contrastare il fastidioso problema della cellulite, per esempio.
  4. Riduzione dei dolori muscolari. L’utilizzo del foam roller si rivela ideale anche nel tentativo di alleviare i dolori muscolari che possono derivare da un allenamento molto intenso, oppure da cattive posture.
  5. Tonificazione di tutta la muscolatura. Questo prezioso attrezzo di fitness aiuta inoltre a tonificare tutte le fasce muscolari di braccia, addome, gambe e glutei. Partecipando di fatto al loro rafforzamento.
  6. Sollievo dal mal di schiena. Infine, tra i benefici più importanti che derivano dall’utilizzo del foam roller, vi è il sollievo dal mal di schiena, soprattutto quello localizzato nella zona lombare. Un impiego costante e corretto di questo attrezzo, consente di alleggerire la tensione, facendovi riscontrare una sensazione di immediato benessere.

Come utilizzarlo correttamente

Potete utilizzare il foam roller non solo in palestra, ma anche a casa, per potenziarne i benefici. Il suo corretto utilizzo prevede di sistemarvi sul cilindro, muovendovi lentamente su di esso, in modo da massaggiare ogni zona del corpo. Il foam roller va posto sotto la schiena per trattare la zona lombare, oppure potete sdraiarvi pancia a terra, per trattare la parete addominale, facendolo rotolare dal bacino in giù.

L’obiettivo è quello di far scivolare lungo il foam roller parte del corpo in cui avvertite tensione o dolore. L’esercizio, ricordatelo, dovrà interessare solo la muscolatura e mai le articolazioni e andrà ripetuto in maniera dolce, come se fosse un vero e proprio massaggio. Cominciate con delle brevi sessioni di workout di circa 15 minuti, che prevedano però anche una leggera pressione. Andrete poi ad aumentarla gradualmente.

Per concludere, ecco le due più importanti raccomandazioni in merito all’utilizzo del foam roller:

  • Mai soffermarsi con il rullo sulle articolazioni;
  • Mai utilizzarlo quando sono in corso dei processi infiammatori, o in presenza di situazioni vascolari problematiche.
Articoli correlati
Dove fare rafting in Italia

25 - Apr

Dove fare rafting in Italia, 11 destinazioni consigliate

Una vacanza all’insegna dell’avventura o un weekend attivo insieme agli amici: dove fare rafting in Italia? Una questione che può […]

Leggi tutto »
Falesie più belle italia

10 - Giu

Arrampicare in Italia: le 10 falesie più belle per l’arrampicata sportiva

C’è chi non si ferma durante tutto l’anno e cerca le falesie migliori per arrampicare anche durante l’inverno. E poi […]

Leggi tutto »