come-fare-movimento-in-ufficio

Come fare movimento in ufficio: ecco come tenersi in forma in 6 mosse

8 ore al giorno senza muoversi: è questo il rischio di chi lavora in ufficio. Ma anche davanti al pc potete fare attività fisica, non avete più scuse. Esercizi e benefici in questo post: ecco come fare movimento in ufficio in 6 mosse.

  1. Stretching per cominciare. È l’esercizio basic per risvegliare la muscolatura e allontanare le tensioni, che in ufficio sono tante durante il giorno! Mani dietro la nuca quindi: piegate la schiena all’indietro e avvicinate le scapole. Mantenete la posizione per pochi secondi, effettuando 3 ripetute. Potete allungare i muscoli anche restando seduti: alzate le mani verso il soffitto, mantenendo la posizione per qualche secondo. Eseguite almeno 3 ripetute.
  2. Collo, addio rigidità. Abbassate la nuca in direzione del petto e fate roteare il collo e la testa, girando sia in un verso che nell’altro. Eseguite 4 ripetute, due per ogni lato.
  3. Schiena meno dolorante. Restando seduti, inspirate e allargate le gambe posizionandole in linea con le spalle. Espirando, piegatevi in avanti, scendendo lentamente portando le braccia nell’interno coscia poggiando le mani sulle caviglie. Mantenete la posizione per una decina di secondi e poi tornate su, srotolando piano piano la colonna. Effettuate 2 ripetute.
  4. Squat, anche in ufficio! Mantenetevi in forma senza andare in palestra, grazie agli esercizi in ufficio. Potete effettuare gli squat utilizzando la sedia come riferimento per l’esecuzione. Usate la sedia per i piegamenti: quando sentite avvertite l’ostacolo all’altezza dei glutei, a quel punto rialzatevi subito. Ripete l’esercizio per 20 volte.
  5. Addominali da seduti. Sì, in ufficio è possibile persino fare gli addominali. Appoggiatevi in posizione neutra allo schienale della sedia. Piedi leggermente divaricati a terra e mani lungo i braccioli. Inspirando sollevate le gambe, avvicinandole al torace più che potete, ed espirando tornate giù. Tutto questo tenendo ben contratti i muscoli del core. Ripetete l’esercizio almeno 2 volte, mantenendovi sollevati per qualche secondo durante l’esercizio. In questo modo farete lavorare molto i muscoli dell’addome.
  6. Sgranchirsi le gambe. Mettetevi in piedi e sollevatevi sulle punte, poi effettuate il movimento contrario, appoggiandovi sui talloni. Il movimento deve essere lento, graduale e fluido. Effettuate 5 ripetute. E per chi in ufficio non avesse nemmeno il tempo di alzarsi, c’è la possibilità di eseguire un esercizio stando sulla sedia. Posate le mani sui braccioli e flettete verso il busto prima una gamba e poi l’altra. Effettuate 3 ripetute per ogni gamba.