tecnologia indossabile nello sport

Tecnologia indossabile: 3 dispositivi che cambiano il modo di fare sport

La tecnologia ha cambiato, sta cambiando e cambierà sempre di più tutti gli aspetti della vita quotidiana. Specialmente la tecnologia indossabile nel mondo dello sport.

Cos’è la wearable technology

È già da diverso tempo che questa evoluzione è in atto ma è soltanto negli ultimi anni che ha preso effettivamente piede, soprattutto tra gli sportivi. In generale, con il termine wearable technology s’indicano quei dispositivi che possono essere indossati.

Ne esistono di diversi tipi, come smart glass che permettono di essere sempre connessi a Internet e telecamere di dimensioni ridotte che possono essere portate sempre con sé. Ma è nel mondo dello sport che la wearable technology ha, probabilmente, trovato la sua applicazione migliore.

3 tecnologie per gli sportivi

  1. Smartwatch. Questo potrebbe essere considerato come il dispositivo di tecnologia indossabile per eccellenza. Ne esistono di diversi tipi, molti dei quali pensati appositamente per gli sportivi: questi smartwatch, comodi da indossare, fungono da cardiofrequenzimetro, misurano l’attività fisica, tengono traccia dei chilometri percorsi e delle calorie bruciate. Un accessorio sempre utile, specialmente per il running.
  2. GPS. I GPS outdoor sono usati soprattutto da chi pratica trekking, alpinismo, scialpinismo e MTB. Un GPS è in grado di fornire tutte le informazioni fondamentali per compiere queste attività sportive nel modo migliore: lunghezza dei percorsi, tracciati, difficoltà, variazione altimetrica, condizioni meteorologiche, bussola. Esistono anche dei GPS specifici per runner: questi dispositivi si mettono al polso proprio come uno smartwatch (ed esistono anche smartwatch che integrano la funzione GPS).
  3. Smart cloth. Si tratta ancora di una tecnologia poco diffusa ma probabilmente nei prossimi anni farà registrata una grande impennata d’interesse. Gli smart cloth possono migliorare le prestazioni atletiche in diversi modi: ad esempio, esistono magliette che aderiscono al corpo inducendo i muscoli a muoversi nella maniera più giusta, oppure che mettono tenui pulsazioni in seguito alle quali fianchi, ginocchia e caviglie assumono la posizione corretta. Ci vorrà ancora un po’ prima che gli smart cloth siano effettivamente diffusi ma sono già qui.