allenamento-influenza-quando-interrompere

13 - Dic

Fare sport con l’influenza è rischioso? Ecco quando correre solo… dal medico

Per gli irriducibili del fitness, neanche la malattia è una buona ragione per saltare gli allenamenti. Non manche chi sostiene che l’allenamento sia un buon modo per sconfiggere l’influenza. Esistono reali benefici nell’esercizio fisico durante il più deabilitante dei mali stagionali?

Con l’avvento della stagione delle patologie, può essere utile capire se vale la pena interrompere gli allenamenti in caso d’influenza o forte raffreddore e quali siano le ragioni che fanno propendere verso questa scelta.

Lo sport preventivo: stimolo alle difese immunitarie

Tra i benefici della pratica costante dell’attività fisica sportiva c’è senz’altro quello di stimolo delle difese immunitarie, come hanno dimostrato numerosi studi scientifici (uno tra tutti, questo studio pubblicato dal British Journal of Sports Medicine). Lo sport si dimostra, dunque, un buon antidoto per scongiurare i virus invernali meno aggressivi. Ma c’è di più: in alcuni casi l’attività sportiva può attenuare i sintomi di patologie leggere legate al raffreddore (naso chiuso, mal di testa, lieve mal di gola).

Quando rimanere a letto: l’influenza

Non c’è dubbio: quando il malessere stagionale va al di là di un semplice mal di gola e il sistema immunitario risponde con la febbre, è il momento giusto per interrompere gli allenamenti senza rimorsi. Soprattutto se gli allenamenti richiedono sforzi intensi e prolungati: sottoporre il corpo, già provato dal virus influenzale, a ulteriori sforzi, può esporre maggiormente agli attacchi di virus e ai rischi legati ai virus influenzali.

Articoli correlati
Rimedi occhio nero

30 - Mar

Sport da contatto: 5 rimedi contro l’occhio nero

Se pratichi sport da contatto può esserti capitato di dover cercare dei rimedi utili per trattare un occhio nero o […]

Leggi tutto »
pallavolo-dolore-ginocchio

15 - Mar

Dolore al ginocchio nella pallavolo: cause, sintomi e trattamenti

Il salto: è questa la componente principale della pallavolo per quello che riguarda la fase d’attacco. Che si tratti di […]

Leggi tutto »