scuse per non andare a correre

Le 6 scuse più comuni utilizzate come pretesto per non andare a correre

“Vorrei andare a correre ma non posso perché…”. Quante volte avete pensato, detto o sentito dire dai vostri amici questa frase? Passiamo tantissimo tempo a inventare scuse per non andare a correre quando in realtà l’unica motivazione è la pigrizia. Divertitevi a scoprire i 6 pretesti più comuni e utilizzati.

“Non ho tempo”

La mancanza di tempo è sicuramente la scusa più utilizzata per giustificare l’impossibilità di andare a correre, ma in realtà tutti siamo a conoscenza del fatto che se davvero voleste uscire per allenarvi il tempo lo trovereste. Sottrarre una mezz’ora della giornata a un’altra attività, come la televisione o i social network, vi risolverà il problema ed eliminerà l’alibi della mancanza di tempo.

“Non so correre”

È una scusa davvero divertente, ma che non regge. L’uomo è fatto per correre, la stessa fisionomia dell’arco plantare, e dei piedi in generale, è perfetta per permettere a una persona di correre. Sicuramente si può essere più o meno portati, ma come per tutte le cose, basterà un po’ di allenamento per esercitarsi e migliorare.

“Sono troppo stanco”

È vero, ci sono dei momenti in cui è possibile sentirsi stanchi e non avere la voglia di fare niente, ma quello che non tutti sapete è che la corsa rilascia le endorfine e quindi riattiverà le vostre energie facendovi sentire decisamente meglio. In ogni caso, potete alternare minuti di corsa a minuti di camminata veloce per riprendere fiato e ricaricarvi.

“Fa troppo freddo, troppo caldo, piove”

La vostra scusa è il cattivo tempo? Basterà trovare gli indumenti giusti per ogni condizione atmosferica: scegliete i vestiti appropriati e andate a correre. Ecco 5 consigli utili per quando fa troppo caldo e 5 cose da sapere per allenarsi durante l’inverno.

“È noioso”

Anche questa scusa può essere facilmente bypassata: cercate di essere creativi e inventatevi un escamotage che renderà più divertente l’attività sportiva. Un’alternativa? Correte in compagnia: fare sport con un amico è la mossa giusta per non sentire il peso del workout

“Non sono motivato”

Da questa scusa nascono tutte le altre: la mancanza di motivazione è probabilmente la causa che scatena la mancanza di voglia e che non vi permette di superare la pigrizia. Provate a fare sport con i vostri amici, cercate un gruppo di allenamento e vedrete che ritroverete una spinta motivazionale non indifferente.

Mettete quindi da parte la vostra pigrizia e scoprite questi 5 consigli per correre in città, oppure provate la retro running. E chissà, magari dovrete cominciare a inventare scuse… per andare a correre!