pattinaggio-sul-ghiaccio-come-iniziare

23 - Gen

Pattinaggio sul ghiaccio: ecco come iniziare in 6 step

Il pattinaggio sul ghiaccio è uno degli sport invernali più amati. Nella stagione fredda, infatti, è un’attività di gruppo piuttosto gettonata. Non sapete ancora pattinare? Allora seguiteci in questo post e vi faremo scoprire come iniziare con il pattinaggio sul ghiaccio grazie a questi 6 tips.

  1. L’outfit adatto. Un abbigliamento confortevole è quello che ci vuole per iniziare col piede giusto. Nel pattinaggio è sempre bene indossare abiti comodi per agevolare i movimenti, facendo attenzione che non si appesantiscano quando risultano umidi. Ma non copritevi troppo perché comunque vi riscalderete. Evitate i jeans perché limitano di molto la pattinata fluida. Si a leggins e fuseaux per le donne, pantaloni della tuta per gli uomini, sciarpa e guanti.
  2. I primi passi. Solitamente le piste di pattinaggio sono dotate di passatoie lungo le quali è possibile camminare. Indossate i pattini senza togliere il proteggi lame. Dovete come prima cosa imparare a mantenere il baricentro e trovare il giusto equilibrio con tutto il corpo. Concentratevi su un punto e procedete per gradi. Dopo un po’ di esercizio, potete avventurarvi sul ghiaccio. Rilassatevi e mantenete le gambe ben ferme. Cominciate col camminare: questo rinforzerà le caviglie, riuscendo a sopportare la frizione del ghiaccio. Limitatevi ad un giro di pista.
  3. L’importanza dell’equilibrio. Muovetevi sempre lentamente restando in equilibrio. Piegate leggermente le ginocchia e inclinatevi in avanti senza sbilanciarvi. Spalle proiettate in avanti, al di sopra delle ginocchia. Partite tenendo le braccia in fuori senza irrigidire il corpo. Nel pattinaggio sul ghiaccio è importante produrre movimenti fluidi, per questo, rilassatevi. Fate attenzione alla punta della lama: assicuratevi che non tocchi per prima sul ghiaccio.
  4. Gli squat, l’esercizio adatto. Questo tipo di workout vi aiuterà a rinforzare le cosce, migliorando quindi la tenuta stabile sul ghiaccio mentre pattinate. Partite da una posizione eretta con i piedi alla distanza dei fianchi e le braccia in avanti. Con lo sguardo proteso in avanti, eseguite degli squat profondi, piegando ulteriormente le ginocchia. Ripetete l’esercizio fino a quando non vi sentirete sicuri di raggiungere il vostro equilibrio.
  5. Il segreto è “scivolare”. Eseguite dei movimenti sciolti e ampi, cercando di pattinare scivolando. Piegate quindi le ginocchia, adattando il corpo ogni volta che vi spingete in avanti sul ghiaccio. Per velocizzare i tempi di apprendimento della tecnica giusta potete dare un colpo della punta/caviglia dopo ogni movimento. In questo modo ne guadagnerete in forza.
  6. Attenzione al rischio infortuni. Anche i pattini però nascondono delle insidie, fate attenzione alle sollecitazioni del malleolo quando lo praticate.
Articoli correlati
Allenamento in vacanza

21 - Dic

L’allenamento in vacanza, per non perdere la forma durante le festività di Natale

Le vacanze di Natale sono ricche di tentazioni: da quelle che prendono per la gola a quelle che ci spingono […]

Leggi tutto »
strappo-stiramento

24 - Gen

Strappo e stiramento: qual è la differenza e cosa fare per prevenirli

In alcuni casi, possono cominciare come dei dolori di lieve entità. Altre volte, sono dei problemi improvvisi che possono portare […]

Leggi tutto »