Riscaldamento nuoto

22 - Set

Nuoto, 6 esercizi di riscaldamento prima dell’allenamento

Il nuoto, come ogni altra attività sportiva, richiede al nostro corpo movimenti e sforzi per i quali dobbiamo prepararci adeguatamente. Come abbiamo già visto, il riscaldamento può aiutarci a migliorare le nostre prestazioni ed evitare traumi articolari o muscolari tipici di questo sport anche di rilevante entità.

Nel nuoto, il riscaldamento assume anche maggior valore dato che l’immersione in acqua a temperatura differente da quella ambientale, potrebbe portare a un irrigidimento ulteriore dei muscoli “freddi”.

Quali sono gli esercizi da compiere per prepararsi a una sessione di allenamento nel nuoto? Di seguito 6 consigli sui movimenti giusti da fare prima di entrare in piscina.

6 esercizi di riscaldamento prima del nuoto

Se il nuoto è spesso definito un’attività fisica completa è perché allena la gran parte dei gruppi muscolari del nostro corpo. Per questo, il riscaldamento dovrà essere altrettanto completo.

  1. Affondi frontali – In posizione eretta, a gambe unite, portare avanti alternativamente una gamba, piegandosi sul rispettivo ginocchio e tornare in posizione eretta. I più allenati possono aumentare l’efficacia di questo esercizio di riscaldamento utilizzando due bilancieri da tenere nelle mani.
  2. Saltelli sul posto – Per scaldare i muscoli dei gruppi inferiori (gambe, glutei) effettuare salti sul posto, anche su un piede solo.
  3. Rotazioni delle braccia – In modo lento e dolce, roteare le braccia per sciogliere muscoli e articolazioni delle spalle.
  4. Piegamenti sulle braccia – Su una superficie morbida (materassino), assumere la posizione per i piegamenti sulle braccia, mantenendo le gambe leggermente divaricate. Effettuare una flessione tenendo un braccio più alto della spalla e un braccio all’altezza del torace. Continuare alternando la posizione delle braccia.
  5. Corsa lenta – Per prepararsi a un allenamento completo come il nuoto, un buon esercizio di riscaldamento è senz’altro la corsa lenta, che ci aiuta a portare il nostro corpo al ritmo giusto.
  6. Stretching dinamico – Per aumentare la mobilità delle articolazioni e dei muscoli.
Articoli correlati
arti-marziali-e-dolore-anca

25 - Ott

Infortuni nelle arti marziali: cause e rimedi del dolore all’anca

Molto più di altre discipline, le arti marziali mettono a dura prova il benessere delle nostre anche. Le articolazioni del […]

Leggi tutto »
Dolore spalla golf

23 - Ott

I dolori del golfista: cause e rimedi per il dolore alla spalla nel golf

Se pensate che il golf sia uno sport “dolce”, vi sbagliate. Anche chi si sfida sul green ha i propri […]

Leggi tutto »