camminare-1-ora-al-giorno

08 - Ago

Camminare 1 ora al giorno: ecco perché dovremmo farlo in 5 punti

Spazi aperti, magari al verde, relax e buon umore: sono gli ingredienti principali di una buona passeggiata. I benefici di questa attività sono ormai noti: migliora la forma fisica ed aumenta il benessere generale di tutto l’organismo. Vi spieghiamo in 5 punti perché dovremmo prendere l’abitudine di camminare 1 ora al giorno.

  1. Alla portata di tutti. Camminare fa bene, è un vero e proprio allenamento che tutti possono svolgere, con il vantaggio di non accorgersene affatto. È sufficiente non prendere la macchina per coprire distanze facilmente raggiungibili anche a piedi. Con buona pace di quanti non amano la palestra o non hanno molto tempo durante la settimana da dedicare allo sport. Inoltre, potrete ogni giorno modificare il percorso in modo da variare anche il tipo di workout.
  2. Respirazione, cuore e circolazione ok. Per stimolare e mantenere un buon livello di efficienza dell’apparato respiratorio e cardio circolatorio, camminare è importante. Farlo a passo veloce poi, riduce il rischio di malattie cardiache. È consigliabile quindi portare la normale andatura, che viaggia sui 4 Km/h, ai 7 Km/h per almeno 1 ora. Avrete così raggiunto quota 10 mila passi, ossia quelli consigliati dall’OMS – L’Organizzazione mondiale della Sanità – che raccomanda di effettuare del movimento quotidianamente, per mantenerci in buona salute. Se potete, andate soprattutto in montagna e in collina dove l’ossigenazione è migliore e dunque il workout apporterà maggiori benefici.
  3. Efficace contro sedentarietà e chili di troppo. Camminare 1 ora al giorno per perdere peso, si può. L’esercizio moderato infatti, in alcuni soggetti è stimolante molto più di un workout intenso e incoraggia ad essere costanti nel praticarlo. Si comincia sempre dai piccoli gesti quotidiani e camminare è uno di questi. È inoltre importante per i soggetti anziani, ma non solo, al fine di contrastare gli effetti negativi di uno stile di vita sedentario.
  4. Migliora l’umore, stimola la creatività e aumenta la produttività. Se siete tra i fortunati che riescono a camminare almeno 1 ora al giorno immersi nel verde, sappiate che la vostra creatività ve ne sarà grata. Il contatto con la natura ha ripercussioni positive sulla capacità di riuscire a generare pensieri originali, in condizioni di svago e di riposo. In più, stimola il buon umore e spinge ad esser più produttivi del solito.
  5. Aumenta le difese immunitarie e accelera il metabolismo. Camminare per non ammalarsi. Funziona: provare per credere. Se prendete la sana abitudine di fare una passeggiata all’aria aperta per 1 ora al giorno, il vostro sistema immunitario verrà stimolato in modo tale da lavorare di più e meglio. Stessa cosa accadrà al metabolismo che, grazie ad un esercizio fisico regolare e costante, ottiene uno sprint che vi farà bruciare più calorie.

Procedete gradualmente: la prima settimana iniziate col camminare a ritmo blando per mezz’ora almeno 2 volte. Progressivamente aumentate le uscite, arrivando a 3 o 4 per 1 ora al giorno e intensificate anche la velocità dell’andatura. Sempre modulando l’attività sulla base della vostra preparazione fisica. Scoprirete che i benefici saranno pari a quelli di una seduta di allenamento.

Articoli correlati
sport-e-alimentazione-vegetariana

24 - Nov

Sport e alimentazione vegetariana: facciamo chiarezza

Dieta vegetariana e sport vanno d’accordo? È questo uno dei tanti quesiti riguardo al rapporto tra l’attività fisica e l’alimentazione. […]

Leggi tutto »
arti-marziali-e-dolore-anca

25 - Ott

Infortuni nelle arti marziali: cause e rimedi del dolore all’anca

Molto più di altre discipline, le arti marziali mettono a dura prova il benessere delle nostre anche. Le articolazioni del […]

Leggi tutto »