benefici nuoto

22 - Ott

Benessere e sport: 10 benefici del nuoto

Dire che il nuoto è un’attività fisica che apporta molti benefici al nostro benessere, sarebbe dire un’ovvietà. Tutti, infatti, sanno che stiamo parlando di uno degli sport più completi, che mantiene in allenamento tutto il nostro corpo.

Forse, però, sono in pochi a conoscere nel dettaglio tutti i vantaggi della pratica del nuoto. Elencarli è il modo migliore per convincere gli indecisi a prendere l’iniziativa e iscriversi in piscina per ritrovare la forma, per migliorare le condizioni fisiche o per preservare il più a lungo possibile un corpo giovane e in salute.

Ecco i 10 benefici del nuoto:

  1. Flessibilità e forza – Grazie alla “dolce” resistenza dell’acqua e agli ampi movimenti che questo sport richiede, il nuoto contribuisce a rendere i muscoli flessibili e forti.
  2. Resistenza – A seconda del tipo di allenamento in piscina, questo sport può contribuire significativamente a incrementare la resistenza muscolare.
  3. Bilanciamento muscolare – Ideale per uno sviluppo (un consolidamento e un mantenimento) armonico dei gruppi muscolari.
  4. Stimolo per il metabolismo – Così come la maggior parte delle attività sportive praticate con costanza, il nuoto contribuisce al dispendio calorico e, con l’aumento della massa muscolare derivante dagli allenamenti, si può aumentare il metabolismo basale, contribuendo in generale al consumo delle calorie anche durante la semplice attività quotidiana.
  5. Rafforzamento del sistema cardio-circolatorio – È un ottimo esercizio di fitness cardiorespiratorio. Il nuoto contribuisce al rafforzamento del muscolo cardiaco. Beneficio che, assieme all’attività metabolica, contribuisce alla buona salute dell’apparato cardio-circolatorio.
  6. Contribuisce al rilassamento – L’attività fisica sportiva, praticata con regolarità e con equilibrio, aiuta a scaricare lo stress e a produrre serotonina: il famoso ormone del buonumore.
  7. Uno sport sostenibile a ogni età – Grazie alla possibilità di modulare lo sforzo e gli allenamenti e ai movimenti dolci richiesti per l’esercizio del nuoto, questo sport può essere praticato a ogni età.
  8. Perfetto per la riabilitazione – Conseguenza del punto precedente, ovvero della possibilità di modulare lo sforzo, è anche questo specifico beneficio del nuoto. Anche nel caso di lesioni leggere o muscoli atrofizzati, il movimento in piscina è particolarmente indicato per riprendere tono dopo un trauma. serotonina e sport
  9. Perfetto per costruire un fisico perfetto – Si è detto che il nuoto contribuisce a uno sviluppo armonico dei gruppi muscolari: un beneficio che non è solo atletico, ma anche estetico.
  10. È divertente – Esistono sport più o meno noiosi, soprattutto quando la loro pratica non è dettata da una passione, ma da un’esigenza di una vita attiva. Il nuoto non rientra in questi casi: chi non si diverte, una volta in acqua?
Articoli correlati
Stretching prima o dopo gli allenamenti

16 - Set

Potenziamento e prevenzione: lo stretching prima o dopo gli allenamenti?

L’importanza dello stretching è nota a tutti gli sportivi, siano essi amatoriali o professionisti. Ma esiste una questione sulla quale […]

Leggi tutto »
Surf vacanze

18 - Apr

Vacanze all’insegna dello sport: ecco le 12 destinazioni migliori per praticare surf

Gli amanti del surf non possono vivere una vacanza lontani dalle onde. La scelta della destinazione di viaggio sarà guidata […]

Leggi tutto »