allenamento-funzionale-per-dimagrire

08 - Nov

L’allenamento funzionale per dimagrire: ve lo spieghiamo in 3 step

Functional training: allenamento funzionale, ossia un particolare tipo di workout che contempla esercizi multi-planari, multi-articolari, abbinati a movimenti multi-direzionali. Con l’obiettivo di sviluppare una corretta gestione del peso corporeo si fa lavorare l’intera massa muscolare, solitamente senza l’ausilio dei macchinari.

Scopriamo di più sull’allenamento funzionale per dimagrire in 3 step.

1. Allenamento funzionale: maggiore agilità, forza e resistenza

Cominciamo col fare chiarezza sul naming di questo workout. È chiamato funzionale perché mira a potenziare una funzione, quella muscolare cioè, andando a coinvolgere diverse articolazioni e a migliorare anche l’equilibrio. Il concetto è che questo tipo di allenamento permetta al corpo di muoversi con maggiore agilità, sviluppando forza e resistenza.

2. Come iniziare

L’allenamento funzionale è utile anche per dimagrire: consente infatti un notevole dispendio energetico con conseguente relativo consumo di calorie. Il corpo esegue esercizi complessi e sempre diversi che mantengono alto il livello di difficoltà del workout, da qui la perdita di peso.

Gli esercizi sono tutti a corpo libero, o con attrezzi semplici come la palla, e puntano a sviluppare in modo armonioso il fisico nella sua totalità, a vantaggio di forza, coordinazione e agilità.

I risultati sono assicurati in modo non più localizzato a una fascia muscolare specifica, ma tali da garantire equilibrio e benessere generale. Il segreto sta nel potenziamento di molti diversi aspetti del nostro organismo, che spesso non vengono sviluppati a causa di uno stile di vita sedentario.

Per cominciare, prendete confidenza con il vostro corpo: camminate o correte, saltate, colpite o lanciate. Si tratta di movimenti naturali che però vanno eseguiti in modo corretto. L’allenamento funzionale ripropone proprio i movimenti che fanno parte del nostro quotidiano.

3. Come fa dimagrire

Prima di iniziare a praticare il functional training è consigliabile pianificare un programma d’allenamento con un personal trainer. Vi aiuterà a valutare lo stato di forma e a scegliere il workout più adatto: se tonificante o dimagrante.

L’allenamento funzionale è infatti molto utile per dimagrire dal momento che si basa principalmente su una sequenza ravvicinata di esercizi che richiedono uno sforzo intenso. Alternate attività aerobiche ed attività anaerobiche, con recuperi tra un esercizio e l’altro molto ridotti o del tutto assenti.

Lo sforzo intenso porta l’organismo a produrre una grande quantità di acido lattico, stimolando il rilascio dell’ormone GH che è responsabile dell’eliminazione dei grassi accumulati.

Con l’allenamento funzionale si ha la possibilità di attivare gran parte della muscolatura di tutto il corpo, eseguendo solo pochi esercizi. In pratica vi allenerete di meno ed otterrete di più: tonificherete tutti i muscoli, contraendoli in modo sinergico, e dimagrirete in modo rapido.

Articoli correlati
Esercizi postura

08 - Mar

Migliorare la postura: 5 esercizi di ginnastica posturale da praticare in casa

Migliorare la postura rinforzando i muscoli che interessano la spina dorsale è un tipo di allenamento che dovrebbe essere integrato […]

Leggi tutto »
benefici nuoto

22 - Ott

Benessere e sport: 10 benefici del nuoto

Dire che il nuoto è un’attività fisica che apporta molti benefici al nostro benessere, sarebbe dire un’ovvietà. Tutti, infatti, sanno […]

Leggi tutto »