fitness dopo i 50 anni

29 - Gen

Linee guida del fitness dopo i 50 anni, il giusto apporto di attività nella vita

Mantenersi in allenamento attraverso esercizi di fitness anche in età adulta è fondamentale per preservarci dalle numerose patologie legate alla vita sedentaria e per rallentare gli inevitabili processi di decadimento dei tessuti.

Tuttavia bisogna sempre tenere a mente che con l’avanzare dell’età, soprattutto se l’attività fisica non è stata parte costante dello stile di vita, si perdono elasticità, agilità e aumentano i rischi di traumi sportivi. Per questo è consigliabile seguire alcuni semplici consigli per equilibrare al meglio l’allenamento, ottenendo il meglio dai suoi benefici per la salute e limitando i suoi traumi.

Le seguenti indicazioni valgono per gli adulti over 50  che non soffrano di patologie che ne limitino i movimenti.

Gli esercizi dedicati agli over 50 che presentiamo qui sono organizzati in tre set che possono essere alternati per settimana, per un allenamento completo e sicuro.

Set 1 – Fitness per l’elasticità e la stabilità

Attività aerobica moderata: 150 minuti a settimana di attività aerobica di modesta intensità (camminata, bicicletta).

Esercizi di rinforzo: due sessioni a settimana (giorni alterni) di esercizi per il rinforzo dei maggiori gruppi muscolari (gambe, addome, schiena, spalle, braccia).

Set 2 – Fitness per la forza

Attività aerobica intensa: 75 minuti a settimana di un esercizio aerobico intenso, come il running.

Esercizi per la forza: due sessioni a settimana (giorni alterni) di esercizi per l’irrobustimento dei muscoli.

Set 3 – Fitness per la resistenza

Attività per incrementare la resistenza – Alternare durante la settimana attività aerobica moderata e attività aerobica intensa. Ad esempio: 30 minuti di corsa, 30 minuti di passeggiata veloce, fino ad arrivare a 150 minuti totali alla settimana.

Esercizi di rinforzo: due sessioni a settimana (alternando i giorni) di esercizi per rinforzare i più importanti gruppi muscolari.

Ricordiamo che per ottenere i benefici da un’attività di fitness dopo i 50 anni, così come per ogni altra fascia d’età, la pratica degli esercizi dovrà essere costante.

Articoli correlati
running-e-respirazione-errori-frequenti

16 - Nov

Le cause del fiatone nella corsa: 5 errori frequenti di respirazione nel running

Può sembrare strano che un atto naturale come il respirare possa contemplare errori. Eppure, respirare male è uno degli errori […]

Leggi tutto »
il-riscaldamento-nel-calcio

02 - Ago

Calcio: ecco i 7 benefici di un buon riscaldamento

Il riscaldamento è una fase delicata per chi pratica sport, perché consente di preparare adeguatamente il corpo allo sforzo che […]

Leggi tutto »