Fisico più forte terza età

09 - Mar

Attività fisica nella terza età: 6 minuti per un fisico più forte

L’attività fisica nella terza età porta con sé molti vantaggi. Primo tra tutti quel senso di benessere generale che deriva da un fisico più forte e dalla possibilità di essere indipendenti e muoversi con sicurezza.

L’attività costante è sicuramente un modo per mantenere il fisico in forze, scongiurando le insidie legate all’età avanzata, il segreto è trovare lo stimolo giusto per iniziare o riprendere ad allenarsi. Tuttavia, bastano 6 minuti al giorno per iniziare a beneficiare di un fisico più robusto.

Ecco un ciclo di allenamenti semplici e praticabili anche in casa, da affiancare a una camminata di 30 minuti al giorno, per agire sui legamenti e sui gruppi muscolari più importanti, soprattutto nella terza età. Una serie di esercizi praticabili da chiunque, qualsiasi sia la condizione fisica.

Contrazioni addominali – Contrarre gli addominali e rilasciare dopo 5 secondi di contrazione. Ripetere 10 volte.

Flessioni al muro – Per aumentare la forza di busto, braccia e spalle, disporsi a un passo di distanza dal muro, poggiare le mani contro la parete con il palmo aperto e piegare le braccia per poi tornare a braccia distese. Ripetere 10 volte

Rotazioni pelviche – Con braccia ai fianchi e gambe leggermente divaricate, rotare la zona pelvica. 20 rotazioni prima verso destra poi verso sinistra.

Stretching del petto – Con braccia ai fianchi, contrarre i muscoli della schiena in modo da avvicinare le scapole. Mantenere la posizione contando fino a 20 e rilasciare. Ripetere per 6 volte.

Rinforzo caviglia – Da seduti, allungare una gamba, lasciando il tallone poggiato in terra. Ruotare la punta del piede prima in un verso (10 rotazioni), poi nel verso opposto. Ripetere l’esercizio con l’altro piede.

Rinforzo dei polpacci – Rimanendo nella posizione dell’esercizio precedente, sollevare la punta del piede per 10 volte, poi sollevare il tallone per 10 volte. Ripetere con l’altro piede.

Rinforzo ginocchia e quadricipiti – Sempre da seduti, sollevare il piede fino a portarlo in linea con il ginocchio. Mantenere la posizione distesa per 3 secondi. Ripetere per 12 volte e passare all’altra gamba.

Bastano pochi minuti al giorno per poter contare già dalla seconda settimana di allenamenti costanti in un fisico più forte e per contrastare l’inevitabile invecchiamento del corpo legato alla terza età.

Articoli correlati
fartlek significato

04 - Ott

Allenamento: il significato e la tecnica del fartlek

Fartlek è uno di quei termini che sta rapidamente entrando nel gergo comune di atleti professionisti o amatoriali. Il suo […]

Leggi tutto »
appoggio piede corsa

03 - Feb

Qual è l’appoggio corretto del piede durante la corsa?

Per intraprendere una corretta attività podistica è importante saper scegliere le scarpe idonee, il terreno adatto e gli accessori giusti, […]

Leggi tutto »