addominali-per-anziani

Addominali per anziani: rafforzare il core per sentirsi in forma

Vita attiva grazie allo sport, anche per gli anziani! L’attività fisica è fondamentale per mantenersi in forma, ad ogni età, perché aiuta a prevenire le malattie, migliorare l’umore e mantenere allenati articolazioni ed equilibrio. Potete farlo anche a casa. In questo post approfondiamo un argomento che qualcuno ritiene off limits per gli anziani, e invece non lo è: gli addominali.

Per cominciare…

Iniziate sempre il vostro workout, a qualunque età, con il riscaldamento e lo stretching: allungare i muscoli prima (e dopo) l’attività fisica vi consentirà di preparare al meglio la muscolatura ed ottenere i benefici sperati, senza rischiare piccoli fastidi.

È importante mantenersi in forma praticando esercizi che possono essere effettuati anche comodamente da seduti: gli addominali mantengono in salute una zona del corpo piuttosto critica. Inserire nella propria routine quotidiana gli addominali mixati al cardio workout, come nuoto e camminata, è una best practice. Il grasso che si accumula nella zona della pancia, infatti, facilita la propensione verso alcune patologie, soprattutto negli anziani.

Addominali per anziani

Rafforzare i muscoli addominali, grazie ad una serie di esercizi calibrati e costanti, consente di rafforzare il core, sviluppando un nucleo centrale robusto che contribuisce a sostenere la parte bassa della schiena, spesso piuttosto dolorante negli anziani. Per poter fare sport è importante avere una struttura in grado di supportare adeguatamente la muscolatura. Gli addominali rappresentano una sorta di impalcatura che sorregge tutto il corpo e, se ben mantenuta e allenata, può far scongiurare il rischio di infortuni.

Esercizi da eseguire in piedi

La posizione eretta non è di sicuro la più efficace per gli addominali, in termini di rafforzamento. Tuttavia, può essere utile sfruttarla soprattutto nel caso degli anziani, anche con problemi alla schiena. Allargate leggermente le gambe all’altezza delle spalle, mettendo le mani sui fianchi. A questo punto estendete la colonna portando indietro le spalle, mantenendo lo sguardo fisso in avanti. Effettuate 2 ripetute da 5.

Crunch da seduti sulla fitball

La fitball è un utile attrezzo di fitness, utilizzabile anche a casa, che permette la tonificazione di tutte le fasce muscolari, con il vantaggio di non andare mai a sovraccaricare la schiena. Per esercitare gli addominali potete utilizzare la fitball come appoggio per le gambe, oppure appoggiarvi la parte bassa della schiena. Mettete le mani dietro la testa e contraete gli addominali avvicinando il torace al bacino. Fate attenzione a mantenere la fitball ferma quando piegate la schiena. Tornate quindi nella posizione iniziale. Effettuate almeno 3 serie da 10.

Curl Reclining

Sempre da seduti, su una sedia o panchina al parco, poggiate bene i piedi a terra e stringete i muscoli principali del core, contraendo gli addominali per almeno 1 minuto. Mantenetevi con la colonna ben dritta inspirando e portando la testa all’indietro. Fermatevi poco prima di toccare lo schienale, espirando mentre risalite. Effettuate 2 serie da 5 ripetute.