Attività quotidiane per mantenersi in forma senza andare in palestra

03 - Nov

8 attività fisiche quotidiane per mantenersi in forma senza andare in palestra

Mancanza di tempo, di soldi, di voglia: andare in palestra può essere percepito come un investimento troppo oneroso. Soprattutto quando, poi, s’inizia a non essere più giovani: il fattore psicologico può incidere negativamente sui buoni propositi, nonostante gli indubbi benefici che l’attività fisica ha su un buon invecchiamento e su una vita longeva. Mantenersi in forma lungo tutto l’arco della vita è, infatti, la parola d’ordine per poter contare su una terza età ricca di vigore e autonomia. Ma come mantenersi in allenamento senza andare in palestra?

Esistono tante attività che svolgiamo nel quotidiano e che ci aiutano a mantenere l’allenamento fisico necessario al benessere. Il più delle volte cerchiamo di fuggirle perché faticose. Eppure, con un minimo sforzo di volontà e un minimo impegno fisico, potremo contribuire a mantenere in esercizio il nostro corpo.

Suggeriamo otto attività quotidiane che possono efficacemente sostituire un abbonamento in palestra, se praticate con costanza:

Ascensori al bando – Un consiglio che non suonerà nuovo: se, nell’arco della vostra attività quotidiana, vi capita di dover salire scale, non evitatele. È sicuramente un esercizio che contribuisce a mantenerci in forma tanto quanto una macchina della palestra.

Sollevamento… spesa – Che la facciate settimanale o ogni due o tre giorni, non mancate di andare a fare la spesa a piedi (distanze permettendo). Senza dimenticare, però, le regole base del sollevamento pesi.

La pulizia casalinga non solo per un ambiente più salubre – Avete appena assunto una donna di servizio? Niente di più sbagliato per la vostra salute fisica. Le pulizie casalinghe sono faticose, ma sono anche una valida occasione per esercitare ogni parte del nostro corpo. Al termine di questa attività saremo più allenati e potremo contare su una casa più salubre. Due vantaggi in un’attività.

Al parco, il fitness è gratis – Una passeggiata di almeno mezz’ora al giorno è uno dei capisaldi di una vita salutare. Se poi questa passeggiata si prolunga (magari utilizzando le tecniche del fitwalking), l’allenamento è assicurato. Si può andare al parco anche la mattina presto, prima di recarsi al lavoro, o la sera.

Il cane, il miglior amico della nostra salute – Portare a spasso il cane è un ottimo motivo per uscire di casa e fare una passeggiata nel verde. Non deleghiamo mai questo compito.

Spostamenti sul pedale – Per gli spostamenti brevi muoviamoci a piedi. Se gli spostamenti sono un po’ più lunghi, invece, utilizziamo la bicicletta: un mezzo indicato per ogni età e ogni preparazione atletica.

Giocare con nipoti e figli – Oltre a essere divertente, è anche fisicamente impegnativo: un dolce alibi per rimanere in allenamento.

Giardinaggio e cura dell’orto – Chi ha la fortuna di poter contare su un po’ di terra, ha l’occasione di fare un po’ di ginnastica all’aria aperta (e senza necessità di esborsare le mensilità della palestra). Oltre il giardinaggio è particolarmente indicata la cura dell’orto, e non solo per mantenersi in allenamento: potrete godere di prodotti genuini da integrare nella vostra alimentazione (elemento fondamentale per la buona salute in tutte le età) e godere dell’orgoglio di aver prodotto qualcosa di buono.

Articoli correlati
Dolore stinchi corsa

28 - Mar

Dolore agli stinchi durante e dopo la corsa: cause e rimedi

Il dolore agli stinchi (destro o sinistro indifferentemente) durante e dopo la sessione di corsa è un fastidio riscontrato da […]

Leggi tutto »
quando e quanto spesso pesarsi

14 - Ott

Quanto spesso pesarsi? Quando farlo? 4 consigli utili

Quando si decide di perdere qualche chilo, l’ansia di vedere fin da subito dei risultati che appaghino i nostri immensi […]

Leggi tutto »