Benefici giardinaggio

15 - Dic

I 6 benefici del giardinaggio, la cura del giardino (e del nostro corpo)

Come abbiamo visto, alcune attività quotidiane sono particolarmente indicate per coloro che non amano andare in palestra, ma che vogliono (e devono) comunque tenere in moto il proprio corpo. Il giardinaggio è una di queste attività benefiche che, oltre a fornire semplici e genuine soddisfazioni, dà modo di esercitare muscoli ed articolazioni oltre che la mente.

Quali sono, nello specifico, i benefici del giardinaggio? Di seguito ne sveleremo sei.

La cura del giardino non è solo un’attività green

Chi ha la fortuna di poter avere a disposizione un angolo di terra (o anche solo un terrazzino abbastanza grande da contenere qualche vaso), può cogliere i benefici derivanti dall’attività di cura delle piante, dei fiori e degli alberi.

Un’attività che può essere esercitata a ogni età e che può risultare benefica soprattutto per coloro che non amano molto il movimento o prediligono rimanere in casa.

Il primo effetto positivo del giardinaggio risiede sicuramente nella possibilità di poter coltivare piccole quantità di frutta e di verdura da consumare direttamente. Una soddisfazione e un modo per essere sicuri di consumare alimenti genuini e di qualità. In più, curare il nostro spazio verde ci aiuta a:

  1. Ridurre lo stress – Come dimostra questo studio scientifico, il giardinaggio è un’ottima attività per ridurre i livelli di cortisolo (detto anche “ormone dello stress”). Un beneficio che non riguarda solo il benessere psicologico, ma che può contribuire al benessere del sistema cardiovascolare.
  2. Trovare la motivazione giusta per un’attività fisica di moderata intensità – Inginocchiarsi, fare forza su braccia e mani, percorrere medie distanze, piegare la schiena, rimanere in equilibrio in posizioni inconsuete: qualsiasi persona che odia l’attività fisica non accetterebbe di buon grado di compiere tutti questi movimenti. Eppure, il giardinaggio offre i giusti incentivi: vedere il proprio giardino fiorire e divenire più bello può fornire la giusta leva per mettersi in azione.
  3. Allenare la forza e la precisione delle mani – Chiunque abbia mai potato una pianta o un alberello sa di quanta forza ci sia bisogno per maneggiare le tronchesi. Le nostre mani e le nostre articolazioni ce ne saranno grati.
  4. Mantenere in salute il cervelloUno studio molto interessante individua il giardinaggio (praticato regolarmente) come una delle attività più efficienti per l’abbattimento del rischio dell’insorgenza della demenza senile.
  5. Rinforzare il sistema immunitario – La vita all’aria aperta ha indubbi benefici e il giardinaggio, come abbiamo visto sopra, è un buono stimolo anche per uscire di casa. L’esposizione alla luce solare diretta, inoltre, contribuisce a sviluppare la vitamina D con tutti gli effetti positivi connessi.
  6. Ridurre il rischio di depressione e a curare la salute mentale – Come qualsiasi interesse sano, il giardinaggio ci aiuta a mantenere la nostra mente in allenamento per trovare soluzioni, imparare cose nuove e condividere la nostra passione con altra gente. Tutti fattori che contribuiscono alla nostra salute mentale. Inoltre, passare qualche ora a contatto con la natura è un buon modo per usufruire dei poteri curativi del green.
Articoli correlati
traumi rugby

26 - Gen

Traumi sportivi: ecco quali sono le lesioni tipiche del rugby

Per uno sport di contatto come il rugby, dove la mischia fa parte integrante del “gioco”, è facile intuire che […]

Leggi tutto »
sviluppare-potenza-aerobica

26 - Ott

Sviluppare la potenza aerobica: allenamenti che migliorano le prestazioni di calcio e corsa

La potenza aerobica è uno di quegli elementi che fanno la differenza tra una prestazione atletica mediocre e una eccellente. […]

Leggi tutto »